Interagisci

ariano che fu | archivio fotografico

IL PIÚ GRANDE ARCHIVIO
FOTOGRAFICO ARIANESE D'EPOCA
DISPONIBILE IN RETE
(beta) 

trovaci su...

movimento harambee su facebook

Allo stato, tutte le traduzioni, le morali, gli usi e gli impieghi sono protetti da licenza proprietaria Creative Commons e non sono quindi riproducibili salvo autorizzazione dello staff di proverbiarianesi.com (associazione Arianet). Chiunque senza il permesso dei legittimi proprietari utilizzi con o senza scopo di lucro i contenuti pubblicati in questo sito (esclusi i semplici proverbi espressi in lingua dialettale arianese i quali sono patrimonio comune non soggetti ad alcuna licenza) è perseguibile per legge.

Registriamo migliaia di visite al mese, pubblichiamo contenuti nuovi ogni settimana.
Vuoi inserire la tua pubblicità sul
nostro sito?

Vuoi vendere
un tuo prodotto?
Un alimento tipico, un libro su Ariano?

CONTATTACI
 

Quanno la zita nun vole vasà....rice ca li puzza lu cato

traduzione italiana: 

Quando la sposa non vuole baciare lamenta alitosi (dello sposo, ndr)

morale del detto: 

Questo è il classico detto che si usa per evidenziare una scusa fasulla evidente e conclamata.

Trattasi di un detto che vuole evidenziare anche l'ingenuità e l'innocenza del destinatario. L'immagine candida della sposa che non vuol baciare infatti non richiama scuse in malafede o raggiri truffaldini ma solo una vezzosa ritrosia a vole fare qualcosa.

traduzione inglese: 

when the bride doesn't want to kiss, she impeach the bad breath.

note: 

Gentilmente segnalato dal maestro Luigi Pietrolà

Iscriviti al nostro canale Youtube